Attività terapeutico-sanitarie di abilitazione-riabilitazione in ambito psicologico

1

ABILITAZIONE = attività terapeutica che mira a potenziare le funzioni e le abilità mentali (dette anche psichiche) e/o relazionali non pienamente sviluppate o potenziali.

RIABILITAZIONE: attività terapeutica che mira a ripristinare o recuperare tutte quelle funzioni o abilità mentali (dette anche psichiche) e/o relazionali che sono state compromesse (indebolite, perdute, alterate) a causa di eventi o situazioni dannose per la salute e il benessere.

Il professionista sanitario che in Italia è autorizzato dallo Stato a fornire prestazioni di cura abilitativo-riabilitativa in ambito psicologico è lo PSICOLOGO.


 

Abilitazione psicologica: cura/terapia psicologica, non farmacologica o chirurgica, di funzioni e abilità psichiche e psico-corporee non pienamente sviluppate (minorazioni e disabilità). Si avvale di strumenti e tecniche di tipo psicologico, ovvero derivanti dalle scienze psicologiche.

Riabilitazione psicologica: cura/terapia psicologica, non farmacologica o chirurgica, di funzioni e abilità psichiche e psico-corporee compromesse (menomazioni e disabilità). Si avvale di strumenti e tecniche di tipo psicologico, ovvero derivanti dalle scienze psicologiche. 


2

Le attività di abilitazione e riabilitazione in ambito psicologico sono delle attività terapeutiche svolte da uno PSICOLOGO e che hanno come obiettivo finale la cura/terapia di tutti i disturbi funzionali psiocologici (comprese le disfunzioni e le alterazioni dei sistemi psico-fisiologici meno invalidanti o limitanti) e lo sviluppo di tutte quelle abilità che rendono possibile una migliore qualità della vita, un maggiore benessere psicofisico e un più elevato controllo dell’ambiente sia intrapsichico che socio-relazionale e fisico.

Le attività di abilitazione-riabilitazione nella clinica psicologica comprendono tutti i processi di empowerment, salutogenesi e cura dei sintomi/disturbi psicologici che si basano sulla costruzione di un rapporto terapeutico tra psicologo-cliente/paziente e sull’applicazione di tecniche e strumenti della psicologia.


3

Attività terapeutiche durante le quali lo psicologo cerca di trasferire parte del suo sapere, saper essere  e saper fare al paziente aiutandolo a sviluppare le abilità necessarie per identificare, chiarire e risolvere i propri problemi (psichici, psicorcorporei e relazionali) in modo libero, maturo e autonomo .

Alla luce di quanto detto si può afferamre che la principale finalità di ogni terapia psicologica è creare quelle condizioni in cui l’Io del paziente/cliente sia in grado di usare le risorse che gli vengono mostrate e/o fornite (sostegno psicologico) o – come ulteriore e talvolta migliore possibilità –  di crearsele da sè (abilitazione-riabilitazione).


4

Le attività di abilitazione-riabilitazione in ambito psicologico sono tutte quelle attività terapeutiche e educative che consentono a una persona di acquisire o sviluppare le abilità di cui ha bisogno per migliorare autonomamente il proprio stato di salute e la qualità della propria vita.

Rivolgetevi a uno PSICOLOGO se avete bisogno di un supporto professionale alla vostra crescita interiore e allo sviluppo delle vostre abilità.

Le attività di abilitazione-riabilitazione in ambito psicologico possono essere effettuate, per legge, solo dagli Psicologi.

Chiunque proponga a un cliente/paziente delle attività abilitativo-riabilitative e terapeutiche finalizzate allo sviluppo di abilità cognitive, affettive, psico-corporee e relazionali senza essere psicologo rischia una denuncia per esercizio abusivo della professione di psicologo.


5

Sono attività di abilitazione-riabilitazione in ambito psicologico tutte quelle attività che sono finalizzate alla cura/potenziamento di un sistema psicologico o relazionale.


6

Sono atttività di abilitazione-riabilitazione tutte quelle attività terapeutiche che uno psicologo può praticare al fine di curare le disabilità psichiche e i disturbi psicologici e/o promuovere la salute di un individuo, una coppia, un gruppo di persone. 

Tutto ciò si realizza facendo sviluppare nuove consapevolezze e migliori capacità.


7

Le attività di abilitazione-riabilitazione curano le funzioni / abilità non adeguatamente sviluppate o menomate/compromesse/danneggiate da malattie, incidenti, interventi chiururgici.


8

Attività terapeutiche (non farmacologiche e non chirurgiche) che mirano a ridurre al minimo possibile lo stato di disabilità e di menomazione di tipo psicologico ovvero le conseguenze dannose di un disturbo psicologico.

 

Enrico Rizzo – Psicologo (Palermo)

Cell. 393 5288349



Comments are Closed

error: Il contenuto di questo sito è protetto ! Non può essere copiato né riutilizzato ! / Content is protected !! Do not copy or re-use !