Attenzione ai counselor Italiani

I counselor non sono psicologi sebbene molti psicologi si facciano chiamare  così, a mio avviso impropriamente, per questioni di marketing o per il semplice fatto che hanno frequentato un corso di formazione in counselling psicologico.

Counselor non è un titolo professionale riconosciuto e regolamentato dalla Legge italiana. Chiunque può definirsi così. Basta crederci.

I counselor non possono svolgere attività di diagnosi, prevenzione, abilitazione-riabilitazione in ambito psicologico, atti tipici della professione di psicologo. Si legga a tal proposito l’articolo 1 della legge 56/89:

La professione di psicologo comprende l’uso degli strumenti conoscitivi e di intervento per la prevenzione, la diagnosi, le attività di abilitazione-riabilitazione e di sostegno in ambito psicologico rivolte alla persona, al gruppo, agli organismi sociali e alle comunità. Comprende altresì le attività di sperimentazione, ricerca e didattica in tale ambito.”.

I counselor non possono svolgere nessuna attività psicologica che abbia come fine la promozione, il mantenimento e/o il recupero del benessere psichico individuale o sociale, essendo queste finalità delle attività sopra menzionate (prevenzione, diagnosi, abilitazione-riabilitazione-sostegno).


I counselor non possono utilizzare strumenti e tecniche specifici della professione di psicologo. Una definizione dell’articolo 21 del codice deontologico degli psicologi ci chiarisce questo punto:

… Sono specifici della professione di psicologo tutti gli strumenti e le tecniche conoscitive e di intervento relative a processi psichici (relazionali, emotivi, cognitivi, comportamentali) basati sull’applicazione di principi, conoscenze, modelli o costrutti psicologici. È fatto salvo l’insegnamento di tali strumenti e tecniche agli studenti dei corsi di studio universitari in psicologia e ai tirocinanti. È altresì fatto salvo l’insegnamento di conoscenze psicologiche.”


Chiunque svolga senza abilitazione all’esercizio della professione di psicologo attività psicologica con fini, strumenti e tecniche propri della psicologia svolge ABUSO PROFESSIONALE e può essere condannato da un Tribunale per abusivo esercizio della professione di psicologo.

Comments are Closed

error: Il contenuto di questo sito è protetto ! Non può essere copiato né riutilizzato ! / Content is protected !! Do not copy or re-use !