Esercizio 1 per la riabilitazione delle attività di abilitazione-riabilitazione dello psicologo

  1. Prendi un qualsiasi libro riguardante la PSICOTERAPIA e tre matite di diverso colore.
  2. Con la prima matita sottolinea le parole “abilità”, “capacità” e “competenza” che incontri tutte le volte in cui si fa riferimento alle finalità di un trattamento psicoterapeutico o ai suoi possibili esiti (es. capacità di esprimere la propria aggressività…).
  3. Con la seconda sottolinea tutte le espressioni o frasi che sottintendono le suddette abilità e capacità (es. il paziente ha imparato a gestire la propria aggressività –> il paziente ha sviluppato la capacità di gestire la propria aggressività)
  4. Con la terza  sottolinea tutte le affermazioni verbali  in cui una finalità o un esito di trattamento psicoterapeutico non è espresso usando esplicitamente le parole abilità o capacità ma che potrebbero facilmente esserlo ristrutturando il testo.

Si consiglia di ripetere questo esercizio con tutti i libri che si posseggono e che trattano di PSICOTERAPIA.

Risultato atteso dell’esercizio: la consapevolezza/realizzazione/insight che le finalità della psicoterapia sono le stesse delle attività di abilitazione-riabilitazione; finalità che possiamo sinteticamente indicare  citando l’incipit dell’articolo 3 del Codice Deontologico degli Psicologi:

Lo psicologo considera suo dovere accrescere le conoscenze sul comportamento umano ed utilizzarle per promuovere il benessere psicologico dell’individuo, del gruppo e della comunità. In ogni ambito professionale opera per migliorare la capacità delle persone di comprendere se stessi e gli altri e di comportarsi in maniera consapevole, congrua ed efficace….

In queste parole l’essenza del lavoro dello psicologo e dello psicoterapeuta (psicologo o medico).


Enrico Rizzo – Psicologo 

Palermo 

cell. 393 5288349

Comments are Closed

error: Il contenuto di questo sito è protetto ! Non può essere copiato né riutilizzato ! / Content is protected !! Do not copy or re-use !