In Italia l’Ordine e l’Albo degli “psicoterapeuti” NON esistono (Enrico Rizzo, psicologo, Palermo)

1

In Italia è opinione abbastanza diffusa che esistano la professione di Psicoterapeuta, l’Ordine degli Psicoterpeuti e l’Albo degli Psicoterapeuti.

Questa opinione è completamente FALSA, è FAKE NEWS.

La professione autonoma di psicoterapeuta in Italia non esiste.

La Psicoterapia non è professione autonoma, e conseguentemente va respinto l’emendamento n.128 (Annex V, punto 5a) approvato dal Parlamento europeo l’11 febbraio 2004 nell’ambito della Proposta di Direttiva europea sul riconoscimento delle qualifiche professionali (COM 82002)119 (CNOP – Consiglio Nazionale dell’Ordine degli Psicologi, 2004)

E non esiste l’Albo degli Psicoterapeuti.


In Italia esiste semmai l’ANNOTAZIONE di autorizzazione allo svolgimento della psicoterapia all’interno dei rispettivi ALBI di Psicologo o Medico (nel nostro bel Paese possono formarsi alla psicoterapia sia gli psicologi che i medici)

Cosa significa tutto questo?

L’annotazione non crea una nuova identità professionale con rispettivo Ordine o Albo: sancisce solo l’autorizzazione alla pratica psicoterapeutica, qualunque cosa essa sia.

2

La legge italiana istituisce con la legge 56/89 – Istituzione della Professione di Psicologo solo la Professione di Psicologo, non quella autonoma di Psicoterapeuta (che ad oggi, lo ribadisco, nel sistema normativo italiano risulta inesistente)

Articolo 4. Istituzione dell’albo

1. È istituito l’albo degli psicologi. 2. Gli iscritti all’albo sono soggetti alla disciplina stabilita dall’articolo 622 del codice penale.

Articolo 5 – Istituzione dell’ordine degli psicologi.

Gli iscritti all’albo costituiscono l’ordine degli psicologi. Esso è strutturato a livello regionale e, limitatamente alle province di Trento e di Bolzano, a livello provinciale.

 

3

E’ corretto definirsi solo PSICOTERAPEUTA?

Definirsi PSICOTERAPEUTA è errato non esistendo in Italia la professione autonoma di psicoterapeuta ed è anche molto poco carino ed elegante nei confronti della categoria professione che si rappresenta (psicologi o medici).

Per la stessa ragione è scorretto e infelice definirsi PSICOLOGO e PSICOTERAPEUTA perché lascia intendere l’esistenza di due identità professionali differenti.

La dicitura corretta e rispettosa è Psicologo-psicoterapeuta o Medico-psicoterapeuta (Psicologotrattinopsicoterapeuta o Medicotrattinopsicoterapeuta) .

La dicitura “psicologo – psicoterapeuta” è consentita solo agli iscritti alla sezione A dell’Albo che abbiano ottenuto l’annotazione dell’esercizio dell’attività di psicoterapeuta ai sensi dell’art. 50, c. 5, DPR 328/01. Tale annotazione è concessa ai possessori di diploma legittimante l’esercizio dell’attività psicoterapeutica in base all’art. 3 della Legge 56/1989, oppure ai possessori di riconoscimento dell’attività psicoterapeutica ottenuto dall’Ordine di appartenenza in base all’art. 35 della Legge 56/1989 o all’art. 4 della Legge 4/19 (ATTO DI INDIRIZZO SULLA PUBBLICITÀ INFORMATIVA DELLE ATTIVITÀ PROFESSIONALI DEGLI ISCRITTI ALLA SEZIONE A E B DELL’ALBO)

4

Perché è importante ribadire ciò?

Certamente non per togliere valore alla formazione in psicoterapia o fare un dispetto agli psicoterapeuti.

Ribadirlo è importante solo per affermare la Verità sul ruolo terapeutico-sanitario dello psicologo troppo spesso ridicolizzata e sminuta dalla diffusione di luoghi comuni e pregiudizi derivanti dal modello psicoterapeuticocentrico della cura.

5

Lo psicoterapeuta in Italia è un professionista sanitario che cura e fa terapia sanitaria non in quanto psicoterapeuta (dato che, come già detto, non esiste questa professione autonoma) ma in quanto psicologo o medico.

Se non fosse psicologo o medico lo “psicoterapeuta” non potrebbe svolgere nessuna terapia sanitaria.

Il Ministero della Salute italiano non riconosce lo “psicoterapeuta” come professionista sanitario dato che lo “psicoterapeutaebasta” non esiste. 

Il Ministero della Salute riconosce lo “psicoterapeuta” come professione sanitaria solo in quanto psicologo o medico ovvero PSICOLOGO-psicoterapeuta o MEDICO-psicoterapeuta.

Leggi l’elenco delle professioni sanitarie riconosciute dal Ministero della Salute e cerca quella di psicoterapeuta. Non la troverai! Buona ricerca.

6

Per un interessante approfondimento sulla questione psicoterapia in Italia e nel mondo. Clicca qui

 

 



Comments are Closed

error: Il contenuto di questo sito è protetto ! Non può essere copiato né riutilizzato ! / Content is protected !! Do not copy or re-use !