Io bambino #aTuPerTu

L’Io bambino è una parte di ognuno di noi da salvaguardare perché ci insegna a stringere un rapporto autentico, spontaneo con le cose. 
È importante esplorare il mondo delle possibilità come un bambino, senza troppe sovrastrutture, se non quelle utili a offrire un contenimento sano, dove serve. 
Quando guardiamo i bambini e la scuola di vita che rappresentano, ricordiamoci che noi stessi lo siamo stati, è una disposizione ormai interiorizzata quella, va solo rispolverata e accolta senza giudizio, allora, forse, recuperarla e viversela può essere un po’ più facile.

Berne, esponente dell’Analisi transazionale, pose l’accento su alcuni concetti, tra cui: stati dell’Io (genitore-adulto-bambino) e Ok corral “Io sono ok – Tu sei ok”.

 

Per cui oggi ti dico: prendi cura e difendi il tuo IO BAMBINO che è la tua parte più autentica e ricorda che “IO sono OK e TU sei OK” è la migliore disposizione possibile. Non credere a chi ti dice che non sei ok. 
Non piacerai mai a tutti, ma almeno PUOI FARE IN MODO DI PIACERE A TE STESSO. 

Francesca

 

Foto: vignetta satirica di Giuseppe Martino. 

 

Comments are Closed

error: Il contenuto di questo sito è protetto ! Non può essere copiato né riutilizzato ! / Content is protected !! Do not copy or re-use !