La psicoterapia come settore disciplinare in Italia non esiste!

 

In questa pagina vengono elencati i settori scientifico-disciplinari per il raggruppamento M-PSI secondo il d.m del 04/10/2000. 

Come si può evidenziare non compare nessun settore contenente il termine psicoterapia essendo la psicoterapia un’attività clinica riconducibile essenzialmente alla psicologia clinica.

Da ciò ne consegue che differenziare la psicoterapia dalle attività terapeutiche dello psicologo (sostegno, prevenzione e abilitazione-riabilitazione) è estremamente difficile se non imposibile.


Rideterminazione settori scientifico-disciplinari
(d.m. del 04/10/2000)


M-PSI/01 – PSICOLOGIA GENERALE  (EX: M10A – PSICOLOGIA GENERALE, M10C – METODOLOGIA E TECNICHE DELLA RICERCA PSICOLOGICA)
Il settore comprende le competenze scientifico disciplinari relative all’organizzazione del comportamento e delle principali funzioni psicologiche (percezione, emozione, motivazione, memoria, apprendimento, pensiero, linguaggio) attraverso cui l’uomo interagisce con l’ambiente ed elabora rappresentazioni dell’ambiente e di se stesso. Comprende altresì le ricerche psicologiche su la coscienza, la personalità, la comunicazione e l’arte e le competenze relative sia ai metodi e alle tecniche della ricerca psicologica, sia ai sistemi cognitivi naturali e artificiali e alle loro interazioni, sia alla storia della psicologia.

M-PSI/02 – PSICOBIOLOGIA E PSICOLOGIA FISIOLOGICA  (EX: M10B – PSICOBIOLOGIA E PSICOLOGIA FISIOLOGICA, M10C – METODOLOGIA E TECNICHE DELLA RICERCA PSICOLOGICA)
Il settore raggruppa le competenze scientifico disciplinari concernenti lo studio dei fondamenti e dei correlati biologici e fisiologici del comportamento e delle funzioni percettive, cognitive ed emotive, nell’uomo e negli animali, di più immediato interesse psicologico, anche in relazione alle attività motorie e sportive. In generale, comprende le competenze scientifico disciplinari concernenti i rapporti tra strutture nervose e attività psichica. Comprende anche le competenze scientifico disciplinari relative ai metodi e alle tecniche di studio caratteristici degli studi del settore.

M-PSI/03 – PSICOMETRIA  (EX: M10C – METODOLOGIA E TECNICHE DELLA RICERCA PSICOLOGICA)
Il settore comprende le competenze scientifico disciplinari specificamente riferite alla misura in psicologia, alla teoria dei test psicologici e alle applicazioni della matematica e della statistica alla psicologia.

M-PSI/04 – PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO E PSICOLOGIA DELL’EDUCAZIONE  (EX: M10C – METODOLOGIA E TECNICHE DELLA RICERCA PSICOLOGICA, M11A – PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO E DELL’EDUCAZIONE)
Comprende le competenze scientifico disciplinari concernenti lo studio dei comportamenti e delle principali funzioni psicologiche in una prospettiva ontogenetica che ricopre non solo il periodo dello sviluppo ma l’intero arco della vita; nonché le competenze scientifico disciplinari relative ai metodi e alle tecniche che caratterizzano detti ambiti di studio. Comprende altresì le competenze scientifico disciplinari relative allo studio e alle applicazioni delle conoscenze sui processi psicologici più specificamente implicati nel campo dell’educazione e dell’orientamento scolastico e professionale.

M-PSI/05 – PSICOLOGIA SOCIALE  (EX: M10C – METODOLOGIA E TECNICHE DELLA RICERCA PSICOLOGICA, M11B – PSICOLOGIA SOCIALE)
Il settore raggruppa le competenze scientifico disciplinari relative alla comprensione delle relazioni tra processi ed eventi collettivi e societari (ambientali, culturali, comunitari, familiari, politici, economici, giuridici) e processi psicologici sociali, individuali e di gruppo (disposizioni, atteggiamenti, comunicazione, interazione, ecc.) che influenzano il funzionamento dei sistemi e sotto-sistemi sociali e da cui sono a loro volta influenzati. Comprende altresì le competenze scientifico disciplinari relative ai metodi e alle tecniche che caratterizzano tale studi.

M-PSI/06 – PSICOLOGIA DEL LAVORO E DELLE ORGANIZZAZIONI  (EX: M10C – METODOLOGIA E TECNICHE DELLA RICERCA PSICOLOGICA, M11C – PSICOLOGIA DEL LAVORO E APPLICATA)
Il settore comprende gli studi psicologici sul mondo dell’economia, delle organizzazioni, del lavoro, del tempo libero e dello sport e le applicazioni di tali conoscenze volte sia a orientare il funzionamento dei sistemi sociali, economici, produttivi, organizzativi, ergonomici, sia a favorire la formazione, l’orientamento e lo sviluppo di competenze e risorse individuali per tali ambiti. Comprende anche le competenze scientifico disciplinari relative ai metodi di studio e alle tecniche di intervento che caratterizzano il settore.

M-PSI/07 – PSICOLOGIA DINAMICA  (EX: M10C – METODOLOGIA E TECNICHE DELLA RICERCA PSICOLOGICA, M11D – PSICOLOGIA DINAMICA)
Comprende le competenze scientifico disciplinari che considerano da un punto di vista psicodinamico e psicogenetico le rappresentazioni del sé, i processi intrapsichici e le relazioni interpersonali (familiari e di gruppo), nonché le competenze relative alle applicazioni di tali conoscenze alla analisi e al trattamento del disagio psichico e delle psicopatologie. Comprende altresì le competenze scientifico disciplinari relative ai metodi e alle tecniche che caratterizzano gli studi in quest’ambito disciplinare.

M-PSI/08 – PSICOLOGIA CLINICA  (EX: M10C – METODOLOGIA E TECNICHE DELLA RICERCA PSICOLOGICA, M11E – PSICOLOGIA CLINICA)
Il settore comprende le competenze relative ai metodi di studio e alle tecniche di intervento che, nei diversi modelli operativi (individuale, relazionale, familiare e di gruppo), caratterizzano le applicazioni cliniche della psicologia a differenti ambiti (persone, gruppi, sistemi) per la soluzione dei loro problemi. Nei campi della salute e sanitario, del disagio psicologico, degli aspetti psicologici delle psicopatologie (psicosomatiche, sessuologiche, tossicomaniche incluse), dette competenze, estese alla psicofisiologia e alla neuropsicologia clinica, sono volte all’analisi e alla soluzione di problemi tramite interventi di valutazione, prevenzione, riabilitazione psicologica e psicoterapia.

Seguono le materie che sono oggetto di studio per sostenere l’esame utile al riconoscimento dei titoli di psicologo e psicoterapeuta ottenuti all’estero.

Come si può notare anche qui non si fa alcun riferimento ad alcuna materia/disciplina contente la parola psicoterapia.

In italia la psicoterapia non è una professione autonoma e non è nemmeno un settore disciplinare a sè rispetto a quelli di tipo psicologico (clicca qui per approfondimento e accedere al sito del Ministero della Salute italiano).

Queste materie corrispondono piu o meno ai settori disciplinari sopra descritti.

Comments are Closed

error: Il contenuto di questo sito è protetto ! Non può essere copiato né riutilizzato ! / Content is protected !! Do not copy or re-use !