Training autogeno 12/18 – possibili applicazioni es.inferiori

Partendo dal presupposto che il T.A. non ha precisi limiti di età, nel senso che è stato applicato con successo anche oltre i 70 anni (nei bambini, inferiori a dieci anni si sono presentate difficoltà e nessun risultato è stato riscontrato in quelli minori di sei. –Luthe-), possiamo ora considerare alcuni settori d’applicazione del Training Autogeno:

  • Malattie psicosomatiche.
  • I disturbi del linguaggio -in particolare la balbuzie- rappresentano degli esempi più specifici di un disturbo, le cui cause sono di natura psicologica.
  • Smorzamento della risonanza emotiva.
  • Risposta agli stimoli dolorosi. 
  • Apparato circolatorio.
  • Struttura di personalità di tipo ossessivo.
  • Ipocondria. 
  • Memoria.
  • Disturbi funzionali dello stomaco e dell’intestino.
  • Alcolismo e tabagismo.
  • Gravidanza e parto

________________________________

 

Se sei interessato ad apprendere il T.A. esercizi inferiori e superiori in presenza o online contattaci per avere informazioni sul modulo formativo previsto all’interno della nostra proposta formativa: contattaci al 328.2838399 anche tramite whats app 


_________________________

BIBLIOGRAFIA

– H. Schultz, Il Training autogeno-metodo di autodistenzione da concentrazione psichica, Vol. 1-2 Ed.Feltrinelli 1988
– Manlio Massi, Training autogeno, Ed.Universitarie
– De Chirico, Training autogeno-tecnica di autorilassamento, Ed.CDE 1987
– Marchi, Teoria e pratica del Training Autogeno, Ed.Giunti 2003
– De Vita, Il Training autogeno nell’ansia adolescenziale, Armando editore   
– Bazzi-R.Giorda, Il Training autogeno-teoria e pratica, Ed.Città nuova 1981
– Galimberti, Le Garzantine, ed.Garzanti 1999

Comments are Closed

error: Il contenuto di questo sito è protetto ! Non può essere copiato né riutilizzato ! / Content is protected !! Do not copy or re-use !