Training autogeno 3/18 – la tecnica

IL TRAINING AUTOGENO

“Training autogeno” significa, letteralmente, allenamento autogenerato, dove “allenamento” non è altro che un apprendimento graduale di  una serie di esercizi, sistematici e ripetuti, di concentrazione psichica passiva, che riguardano sia l’aspetto somatico (o fisico), sia quello psichico e dove “autogenerato”[1], come dice la parola stessa, indica una caratteristica peculiare di questa tecnica, ovvero, che si genera da sé.

Si struttura in due serie di esercizi:

  • la serie inferiore (o somatica), nella quale la concentrazione mentale è rivolta a particolari sensazioni somatiche ;
  • la serie superiore (o psichica), dove ci si concentra su particolari rappresentazioni psichiche.

Gli esercizi superiori sono di tipo più meditativo e possono essere praticati solo dopo una completa acquisizione degli esercizi inferiori. 

I vari processi associativi si verificano solo con un costante allenamento. Questa osservazione può essere meglio compresa attraverso l’esperimento compiuto da Pavlov:

Condizionamento Classico –> sottoponendo ripetutamente un cane ad uno stimolo condizionato, durante l’assunzione di cibo, notò che questi stimoli erano in grado di provocare nell’animale una risposta incondizionata anche quando il cibo non era somministrato.

L’esperimento si articolava in tre fasi:

  • Ad un cane immobilizzato e posto in una stanza, lontano da elementi di disturbo esterni, si presentava del cibo che gli provocava, di continuo e in modo naturale, un’ampia salivazione
  • Successivamente, insieme al cibo si introduceva, più volte, uno stimolo neutro, come il suono di una campanella, producendo lo stesso risultato
  • Infine si notava che il suono della campanella, senza la presentazione del cibo, era sufficiente a stimolare un analogo effetto

Allo stesso  modo nel T.A. il  richiamo della formula provoca dei reali riscontri fisiologici.

 

________________________________

Se sei interessato ad apprendere il T.A. esercizi inferiori e superiori contattaci per avere informazioni sul modulo formativo previsto all’interno della nostra proposta formativa: contattaci al 328.2838399 anche tramite whats app 

 

BIBLIOGRAFIA

– H. Schultz, Il Training autogeno-metodo di autodistenzione da concentrazione psichica, Vol. 1-2 Ed.Feltrinelli 1988
– Manlio Massi, Training autogeno, Ed.Universitarie
– De Chirico, Training autogeno-tecnica di autorilassamento, Ed.CDE 1987
– Marchi, Teoria e pratica del Training Autogeno, Ed.Giunti 2003
– De Vita, Il Training autogeno nell’ansia adolescenziale, Armando editore   
– Bazzi-R.Giorda, Il Training autogeno-teoria e pratica, Ed.Città nuova 1981
– Galimberti, Le Garzantine, ed.Garzanti 1999

 

Comments are Closed

error: Il contenuto di questo sito è protetto ! Non può essere copiato né riutilizzato ! / Content is protected !! Do not copy or re-use !